Idee regalo lui e leiProfumi di Lusso

Profumi invernali 2024: la nostra TOP 4

Profumeria Cauli1504 views

Il Natale è passato ed ha lasciato con se tante idee profumate, ecco per te una classifica dei TOP 4 profumi invernali del 2024 che più ci sono piaciuti!

Ecco la nostra classifica dei quattro profumi preferiti per questi primi giorni dell’anno!

Cheeky smile – acid sound e divertimento eterno

è il brand di profumi di nicchia Jus Box a farci fare un salto nel passato futurista dei giovani londinesi degli anni ’80; quella dal sound dei sintetizzatori e della musica ritmata dove la melodia è sorpassata da sonorità quasi ipnotiche.

Così astratto e ripulito da ogni fronzolo, Cheecky smile è un profumo molecolare puro. Uno di quelli dove tutto è sintesi e cristalli.

Iso E super, note sintetiche dell’ambra e infine Cashmeran. Morbido e pulito, vellutato e ambrato, farà comparire come per magia quel sorriso un po’ furbetto sul tuo volto e un ciuffo ribelle sulla testa.

Mister Thompson – il profumo della discrezione

Mister Thompson è l’ultimo dei personaggi della serie Portraits di Penhaligon’s che è come una soap opera in profumo. Lui è l’onnisciente, la spia che osserva con discrezione.

Solo il suo profumo potrà tradirlo: dai toni talcati di iris ma con un tocco di spezia pepata, la sua presenza diventa percettibile e terribilmente piacevole.

Mister Thompson ci coccola anche con quel pizzico di dolcezza che in un profumo per Natale non guasta mai.

Avvolgente e persistente, è la fragranza per chi si sente un po’ lord inglese e un po’ Sherlock Holmes, ma anche per chi ama i dettagli del packaging e non può smettere di collezionarli

Nektar – ispirazione Mediorientale

Il naso Pierre Guéros ha voluto mettere in questo profumo di Laboratorio Olfattivo tutto il suo ricordo dei giorni in Oman passati insieme a un coltivatore di incenso, alla scoperta di una pianta speciale: il Sidr.

Vi aspettereste una fragranza dal sentore di resine e fumi, ma troverete invece una perfetta miscela di dolcezza e legnosità. Fra note di fava tonka talcate con sfumature speziate e profumo di patchouli, si nasconde l’originale nota gourmand di miele.

Quel miele che le api producono dal nettare dei fiori di Sidr, così esotico, caldo e rassicurante, da volerlo indossare anche in un pomeriggio tranquillo davanti a una tazza di the.

Heaven can Wait – il paradiso privato

Jean Claude Ellena per EDP Frederic Malle ci accompagna nel suo personale viaggio nelle spezie con questa nuova ultima fragranza che arriva giusta per il Natale.

Le sue note di pepe, chiodi di garofano e semi di carota sono calde e leggermente piccanti. Si sposano alla perfezione con l’assoluta di Iris e con il tocco legnoso di Vetiver che bilancia e da’ profondità alla composizione olfattiva.

Il profumiere di Grasse ha trovato questo mix così piacevole e morbido da pensare che, in effetti, potesse essere per lui come il paradiso.

Per questo il paradiso, se c’è, può aspettare

Noi abbiamo trovato queste fragranze invernali perfette per accompagnare il periodo freddo e ispirarti per qualche regalo. Ti aspettiamo per scegliere quella che ti ha colpito di più.