Profumi di Lusso

Nasomatto, la linea di profumi irriverenti e originali

Profumeria Cauli888 views
nasomatto

“Comincio col fare qualcosa, ma a un certo punto le cose cominciano a farsi da sole. Mi piace sentire che perdo il controllo, che non sono io quello che sceglie! Il mio scopo è creare qualcosa di vivo che sia in grado di generare nuove idee. Voglio che i miei profumi dispongano di una propria intelligibilità, che non siano semplicemente schiavi dei significati che ho stabilito io.”

Con queste parole si presenta al mondo Alessandro Gualtieri, naso e creatore di Nasomatto, il marchio di profumeria di nicchia più originale e irriverente del momento. I suoi profumi sono così particolari, che sembrano prendere vita propria appena raggiungono l’olfatto. Ogni fragranza è un viaggio, una riflessione, la massima espressione della creatività. Noi vogliamo accompagnarti alla scoperta di questo mondo dove ogni composizione è una piccola esplosione d’arte e anarchia.

Alessandro Gualtieri e il suo Nasomatto

Non si può parlare di Nasomatto senza fare riferimento al suo creatore, Alessandro Gualtieri, chiamato da tutti The Nose ma conosciuto anche come “the crazy nose” proprio per il suo estro e le sue composizioni olfattive fuori dagli schemi.

Appassionato di profumi, dopo aver lavorato con grandi maison, tra cui Diesel, Fendi, Valentino e Versace, decide di allontanarsi da questo mondo, dove si sente incatenato dalle regole che vogliono un profumo troppo vicino a ciò che va di moda e alle tendenze stagionali.

Questo modo di operare limita la libertà di espressione, che invece non deve avere catene ma essere un importante punto di partenza per il lavoro creativo. Decide allora di lanciare la sua linea di profumi, Nasomatto, che già dal nome richiama trasgressione, anarchia, follia.

Così, dà vita a una collezione di fragranze uniche, ognuna nata da un’ispirazione che può arrivare in un momento o essere il risultato di un percorso complesso e tortuoso.

Naturalmente, dietro ogni jus c’è competenza, metodo e ricerca, nonché una selezione accurata delle materie prime. Ogni elemento gioca un ruolo fondamentale per poi creare l’opera d’arte olfattiva.

Gualtieri non ama rivelare le materie prime utilizzate, perché ritiene che questo possa limitare l’identità di una fragranza e portare il pubblico ad avere “pregiudizi” nel momento in cui la annusa per la prima volta.

Per lui non esistono profumi buoni o cattivi, perché ogni persona li percepisce in modo soggettivo. The Nose lascia quindi la libertà alle persone, che annusando un suo profumo di nicchia possono rimanere conquistate o meno, in relazione alle loro esperienze, alla loro vita o semplicemente all’umore del momento.

Le fragranze Nasomatto: una selezione

Black Afgano è l’icona del marchio, nata per ricreare l’effetto di evanescenza e “sballo” provocati dalla miglior qualità di hashish, il charas afgano.

Nel profumo si richiamano tali caratteristiche attraverso note fumè e resinose, accompagnate da tabacco e caffè.

La composizione ha una persistenza importante ed è racchiusa in una boccetta con un tappo di legno di rovere bruciato.

Tra le composizioni più rappresentative troviamo anche Narcotic V, Duro, Baraonda, China White fino al più recente Fantomas.

Fantomas è la trasposizione olfattiva dell’omonima serie di film e richiama proprio il suo protagonista “Fantomas il ladro geniale” un personaggio misterioso e intrigante capace di cambiare velocemente identità.

La particolarità dello jus è proprio la sua evoluzione costante che rivela via via note diverse e inaspettate: crea un’illusione olfattiva che viene smentita un attimo dopo.

Le sensazioni offerte da questi profumi sono soggettive, perciò è meglio non farsi influenzare troppo dai nomi e dalle nostre descrizioni: meglio provare le proposte Nasomatto una ad una e scegliere quella che più di tutte colpisce a primo olfatto. Che aspetti?

Le trovi nella nostra profumeria di nicchia online, pronte per essere scoperte, annusate e indossate.